Storia e struttura organizzativa

Il Corpo di Vigilanza denominato A.V.I (Ambientale Venatoria ed Ittica) della Provincia di Verona, istituito nell’anno 1974, è stato trasformato, secondo quanto disposto dalla legge 65/1986 “Legge quadro sulla polizia municipale”, in Corpo di Polizia Provinciale con deliberazione di Giunta Provinciale del maggio 1998.

L’organizzazione prevede il Comando del Corpo, sito in Verona via San Giacomo 25, e alcune sedi distaccate (Costermano e Bardolino).

Il Corpo di Polizia Provinciale conta 32 operatori, tra Ufficiali ed Agenti, che svolgono servizio sull’intero territorio proviciale (98 comuni).

La flotta dei veicoli è composta da n. 16 Panda 4×4, n. 4 Subaru Forrester, un Ducato Panorama (unità mobile), n. 2 scooter a tre ruote e n. 2 motocicli e un autocarro con gru per i recuperi ittici e il trasporto di ungulati.

Il Regolamento del Corpo di Polizia Provinciale è consultabile con il seguente link

http://portale.provincia.vr.it/documenti/statuto-e-regolamenti/regolamenti/raccolta-regolamenti/regolamento-del-corpo-di-polizia-provinciale