Incidenti stradali con fauna selvatica

 In caso di incidente avvenuto su strada provinciale dove un animale selvatico ha provocato dei danni a persone o cose, il proprietario/conducente del veicolo può richiedere alla Regione Veneto il risarcimento del danno subito. La dimostrazione del danno e del nesso causale è onere della parte che richiede il risarcimento. L’infortunato o il proprietario del veicolo danneggiato devono presentare alla Regione Veneto una nota descrivendo dettagliatamente la dinamica del sinistro, con l’indicazione esatta del luogo, chiedendo espressamente di poter ottenere il risarcimento del danno, allegando ogni documento utile a comprovare il fatto ed a quantificare il danno:

- copia di un valido documento di riconoscimento e codice fiscale del danneggiato;

- rapporto della Forza di Polizia/Autorità intervenuta o dichiarazioni testimoniali corredate da copia di un valido documento di riconoscimento;

- copia della carta di circolazione;

- fattura o preventivo di riparazione;

- documentazione fotografica del luogo oggetto del sinistro e dei danni provocati al veicolo;

- copia della polizza di assicurazione del veicolo;

- referto medico relativo ad eventuali lesioni personali.

Il tutto va inviato a:

- in cartaceo a Regione Veneto – Direzione Affari Generali – Fondamenta S.Lucia-Cannaregio, 23 – 30121 Venezia;

- via fax, indirizzato a Regione Veneto – Direzione Affari Generali, al n. 041/2794130;

- via mail, purchè scannerizzato, in modo che la firma del richiedente sia autografa e non semplicemente digitata e indirizzata alla Regione Veneto – Direzione Affari Generali.

modulo_denuncia_sinistro_fauna_selvatica_