Censimenti

La Polizia Provinciale effettua  censimenti per l’accertamento della consistenza numerica delle specie che rivestono maggiore interesse faunistico e venatorio in ambito provinciale (capriolo, camoscio, gallo forcello). L’attività di monitoraggio per le specie di particolare interesse faunistico viene svolta con osservazione diretta degli animali o sulle vocalizzazioni, nonché mediante esame delle tracce, nidi, giacigli, spoglie o con l’uso di fototrappole. La Polizia Provinciale esegue inoltre  gli interventi di verifica degli abbattimenti svolti nell’ambito dei  piani di prelievo selettivo degli ungulati.